ORGANIZZARE RIUNIONI VIRTUALI PER DISCUTERE

DOCUMENTI E BOZZE DI LAVORO

01/

C'è solo la videoconferenza ?

Tutti siamo ormai abituati ad utilizzare strumenti di condivisione, uno dei più diffusi è Skype, che consente anche la condivisione dello schermo.

Esistono molti altri prodotti professionali, che offrono molte funzionalità e sono largamente diffusi nelle imprese. Tutti hanno però la necessità di un buon collegamento internet, di velocità sufficiente a garantire una qualità audio ideale.

Non sempre i tele-lavoratori hanno nelle loro abitazioni collegamenti in grado di supportare una comunicazione audio-video di qualità.

Quando l'obiettivo è discutere documenti di lavoro, spesso composti da molte pagine, la condivisione dello schermo non rappresenta la sola possibilità.

In una riunione virtuale quello che maggiormente affatica è la scarsa qualità dell'audio, molto di più della qualità del video.

02/

AWDoc offre la possibilità di condividere i documenti inseriti in una cartella speciale, di tipo "meeting"

Una cartella "meeting" consente di produrre in automatico un documento "ordine del giorno", immediatamente visibile sui dispositivi dei partecipanti. L'ordine del giorno contiene anche l'elenco dei documenti che saranno discussi, accessibili direttamente con un link diretto dall'ordine del giorno stesso.

03/

Modalità RELATORE

In una cartella meeting il RELATORE è colui che apre la riunione virtuale. Da quel momento tutti partecipanti possono "accedere" al meeting.

Una volte entrati a far parte del meeting, il controllo dei documenti visualizzati sarà del relatore: se il relatore apre un documento, questo sarà aperto su tutti i dispositivi dei partecipanti (indipendentemente che sia un PC, un Tablet od uno Smartphone), se il relatore sfoglia le pagine del documento, la medesima operazione sarà svolta in automatico per tutti partecipanti.

Il relatore può anche evidenziare parti della pagina, in modo da indicarle agli ascoltatori. 

Infine il relatore può "cedere" la sua funzione ad un altro partecipante, che a sua volta illustrerà le parti di sua competenza.

04/

Basta un semplice Smartphone e un collegamento Internet base 

E' evidente che questa caratteristica di AWDoc rende semplice la discussione su documenti per gruppi di lavoro collegati anche solo via AUDIO, con un semplice telefono, che garantisce fra l'altro una qualità audio spesso superiore.

Niente vieta, poi, di affiancare la modalità meeting di AWDoc ad un sistema di videoconferenza, che viene sgravato dalla complessità di dover condividere le pagine dei documenti discussi.

In un meeting AWDoc, dato che i documenti sono disponibili e già sincronizzati su tutti i device collegati, la quantità di dati scambiata è minima e ciò consente di poter visionare una gran quantità di documenti anche di grandi dimensioni con collegamenti di bassa velocità.

CONTATTACI SUBITO

I nostri consulenti saranno lieti di ascoltarti !

800 02 12 42

  • Bianco LinkedIn Icon

©2020 AWTech - P.IVA 05865040488